Vai al contenuto

Presentazione “Scrittori (di) versi in Ossola”

  • di

Domodossola, 03 marzo 2024

Ieri nel tardo pomeriggio si è tenuta la presentazione del libro “Scrittori (di) versi in Ossola”, pubblicato da Mnamon Editore, Milano. La promozione della manifestazione è avvenuta a cura del “Circolo della Poesia Domus”, sotto il patrocinio della S.M.S ETS Domodossola.
Il testo raccoglie, in una felice crestomazia, le opere di sedici autori ossolani, tra i quali un solo scrittore di racconti, Giordano Bruno, mentre ben quindici sono i poeti rappresentati.

Con questa pubblicazione si perfeziona la prima fase del Circolo della Poesia Domus, fortemente voluto dal poeta Salvatore (Salvo) Iacopino, laureato in Filosofia presso la Statale di Milano, che ha successivamente completato il suo ciclo di studi con il conseguimento di un master in Comunicazione e Giornalismo. Salvo Iacopino è molto noto in città, oltre che per le sue funzioni professionali in qualità di docente, per essere stato nel recente passato assessore all’Istruzione del comune di Domodossola. È stata licenziata solo pochi mesi or sono la sua ultima raccolta di versi “Il cielo sull’asfalto e altre poesie” per i tipi Interlinea Edizioni 2023.
“Scrittori (di) versi in Ossola” si completa con una serie di tavole e da una preziosa e sorvegliata attenzione grafica del pittore Renzo Foglietta che, anche per la copertina, affida al volume la veste ideale di una preziosa raccolta letteraria. Purtroppo, la giornata di ieri è cominciata sotto i cattivi auspici. A inizio mattinata si è diffusa la triste notizia delle morte della signora Maria Pangallo, suocera di Salvo Iacopino. Naturalmente ciò, insieme al dolore, ha comportato l’assenza di Iacopino dalla importante manifestazione da lui pensata e progettata con ammirevole perizia e tenacia. “The show must go on”, affermerebbero gli anglosassoni in simili circostanze. Non così per Salvo e i suoi cari, non così per noi che pure a quell’evento abbiamo dato luogo.

Rosanna Orlando

Nonostante il luttuoso accadimento, in suo ricordo e cordoglio, si è avviata la serata con gli interventi di Riccardo Vespa, presidente della S.M.S ETS Domodossola, seguiti dai saluti di benvenuto di Maria Grazia Bergamasco a nome del Circolo della Poesia Domus, in sostituzione di Salvo Iacopino.

Un pubblico numeroso ha assistito alla presentazione, mirabilmente condotta dalla professoressa Rosanna Orlando che ha introdotto e presentato, con brevi cenni biografici, ogni singolo autore, annunciando sia i titoli delle varie letture sia le lettrici sia i lettori.
Si sono alternati in queste letture: Antonella Genova, Irene Volpone, Franco (Franz) Simonetti, Mario Stelitano. Ogni quattro poemi, l’intermezzo musicale è stato eseguito al pianoforte da Maya Mironova. Allo scrivente il compito dell’introduzione critica dell’opera.

Lettrici & Lettori & …

Un sentito ringraziamento ai convenuti, ai mirabili lettori, da Antonella Genova, sorella di Domenico Genova e cognata di Rosanna Orlando, moglie dell’autore Domenico Genova, che ha letto splendidamente i brani a lei affidati; a Irene Volponi, che sappiamo finissima lettrice e che sempre si conferma nelle sue formidabili capacità interpretative; alla potenza vocalica del baritono Franz Simonetti, anch’egli presente nel florilegio quale autore, che ha letto di pieno petto, quasi fosse tenore lirico; a Mario Stelitano, autore a sua volta presente nell’opera, oltre che fine dicitore e navigato attore. Un particolare ringraziamento a Maya, sempre presente, autrice, poeta, musicista che sempre, quando presente, non si sottrae dal suo prezioso contributo e commento musicale, insieme alla sua squisita compostezza ed eleganza. Infine, ma non per ultimo, a Gilberto Salvi, editore premuroso e appassionato che mai perde occasione di accompagnare, seguire gli autori e le loro opere.

Quanto a me, che ho seguito fin dai primi passi la genesi di questa pubblicazione e per la quale ho scritto la postfazione, aggiungo di aver creduto e apprezzato da subito questo progetto letterario, raro, prezioso per la nostra città. Ciò, tuttavia, non posso negarlo, mi crea imbarazzo. L’imbarazzo di un “cronista”, a sua volta, molto modestamente, nulla affatto “terzo”, dunque nella difficoltà evidente della duplicità del ruolo.

Franz & Maria Grazia & Luisa

Una questione ancora è sospesa: so molto bene quali le attese di ogni autore. Conferme, analisi, apprezzamenti, sincerità. Non è facile. Non sarà facile impresa per me, ma prometto che a questo scritto “asettico”, sincronico seguirà a breve un’annotazione critica, un’analisi testuale delle opere comprese nella raccolta. Credo di doverlo, sperando di non inciampare nella presunzione.

A seguire l’elenco degli autori presenti nella pubblicazione.

È stato un onore,

Rocco Cento

Claudio Barna, Maria Grazia Bergamasco, Giordano Bruno, Daniela Comandini, Lisanna Cuccini, Monique Femidì, Luisella Fiocchi. Domenico Genova, Salvo Iacopino, Francesco Marian, Anna Mancarelli, Maya Mironova, Giuseppe Possa, Franco Simonetti, Silvia Stefanelli, Mario Stelitano.